INVESTIGATORI ABUSIVI

 L’ investigatore abusivo è colui che svolge indagini senza possedere una regolare Autorizzazione della Prefettura quindi, senza rispettare la normativa vigente in materia di Privacy né quanto disposto dall’art.134 del T.U.L.P.S. in materia di gestione di un istituto di investigazioni private.

Iniziamo a chiarire che chiunque esercita una professione, anche gratuitamente o occasionalmente,   senza possedere i titoli e le autorizzazioni necessarie infrange la legge (art. 348 c.p.).

Poiché il reato in esame può essere attribuito anche a chi agevoli l’esercizio abusivo “concorso nel reato di esercizio abusivo della professione”  ovvero,  colui che richiede il servizio,  è doveroso assicurarsi  che l’investigatore a cui vi rivolgete abbia una sede dove accogliere i clienti e che esponga nel suo studio la Licenza rilasciata dal Prefetto, unitamente alla tabella delle Tariffe applicate.

In assenza di questi requisiti nessun investigatore privato che esercita l’attività in maniera illecita e irregolare potrà fornire la documentazione  utilizzabile ai fini legali.

INVESTIGATORI ABUSIVI ultima modifica: 2018-02-06T10:40:59+00:00 da zaza

zaza